2020: Alessi spegne 100 candeline e diventa Società Benefit

By 22 Luglio 2020 Luglio 24th, 2020 No Comments

Il 10 giugno 2020, nel centesimo anno di vita dell’azienda, i soci della Alessi S.p.A. hanno approvato il cambio dello Statuto ai fini della trasformazione in Società Benefit, una qualifica giuridica introdotta dalla Legge di Stabilità 2016 per definire quelle società che, a fianco allo scopo di lucro, prevedono da statuto il perseguimento di una o più finalità di beneficio comune, in modo responsabile, sostenibile e trasparente.

È la prima Fabbrica del Design Italiano a fare questa scelta e una delle prime grandi aziende in assoluto, in Italia.

La trasformazione dell’azienda in Società Benefit rappresenta per Alessi la fase finale di un processo di sviluppo che le aveva garantito, nel 2017, la certificazione B Corp, riconoscimento conferito alle aziende che usano il business come forza rigeneratrice per la società e per il benessere del pianeta.

Per Alessi non si tratta di un reale cambiamento ma, al contrario, del consolidamento di ciò che l’azienda è da sempre: un’impresa che non lavora solo nell’ottica della massimizzazione del profitto, ma cerca di portare un contributo positivo alla società e alle persone. Un’impresa che, anche se di proprietà privata, svolge un’attività di utilità pubblica, e intende svolgerla bene.

È questa la visione in cui l’azienda si riconosce da sempre: realizzando prodotti che spingono la società in una certa direzione, dando valore al lavoro delle persone e creando valore economico che ricade sul territorio, l’impresa produce effetti – nell’esercizio stesso della propria attività – con un impatto significativo sulle persone e sul contesto.

Scegliendo la forma di Società Benefit, la Alessi ha assunto tutti questi impatti non solo come sue responsabilità, ma come finalità stesse del fare impresa.

Per noi di Goodpoint, che li abbiamo accompagnati in questo percorso fin dall’inizio, questo risultato è motivo di grande gioia e anche un po’ di orgoglio. L’augurio è che questo loro cammino verso un modello di business sostenibile e responsabile sia di esempio per molte altre imprese, in Italia e nel mondo.