Società Benefit e “beneficio comune”

Cos’è una Società Benefit?
Si tratta di una nuova forma giuridica introdotta dalla Legge di Stabilità 2016. Le Società Benefit sono normali società di persone o di capitali (comprese le cooperative) che, oltre allo scopo di dividere gli utili, prevedono nello Statuto il perseguimento di una o più finalità di beneficio comune, in modo responsabile, sostenibile e trasparente. Gli amministratori devono bilanciare il perseguimento di queste finalità con l’interesse dei soci e quello degli altri stakeholder.

Cosa si intende per “beneficio comune”?
Il beneficio comune è il perseguimento, nell’esercizio dell’attività economica, di uno o più effetti positivi, o la riduzione degli effetti negativi, nei confronti di persone, comunità, territori e ambiente, beni ed attività culturali e sociali, enti ed associazioni ed altri portatori di interesse. Non si tratta quindi di fattori aggiuntivi e indipendenti: le finalità di beneficio comune devono essere perseguite nello svolgimento del business, in maniera integrata. Inserire nello Statuto tali finalità consente di allineare e proteggere la missione nel medio e lungo termine.