Siamo Tutti Musica

By 22 Luglio 2020 Luglio 24th, 2020 No Comments

Dedalo è una peculiare realtà, che promuove la musica come strumento in grado di facilitare percorsi di inclusione sociale. È formata da artisti, sognatori, musicisti, insegnanti e pedagogisti di ogni età, capaci di incantarti parlando del loro lavoro e dell’infinita passione che li guida.

I consiglieri della cooperativa hanno deciso di intraprendere un percorso di empowerment delle risorse e si sono rivolti a Goodpoint spinti dal desiderio di perfezionare l’approccio rivolto ai loro stakeholder. Si tratta di una comunità di riferimento molto variegata, ma le attenzioni di Dedalo si concentrano principalmente sul coinvolgimento dei giovani studenti e delle loro famiglie, proponendo la musica come occasione di aggregazione, di apprendimento e di crescita.

Gli insegnanti e le persone che hanno partecipato al percorso intrapreso, sono mossi da un fuoco che puoi facilmente veder brillare nei loro occhi e percepire dalle parole che scelgono con cura. L’amore per la musica è supportato da grande professionalità e attenzione ai particolari. Sono tutti fermamente intenzionati a farti comprendere bene quanto possa essere straordinario e arricchente un percorso all’interno della loro scuola e sono riusciti a convincerci in tempi record!

La loro è una missione non semplice: portare la musica nella vita di tutti. Non abbiamo avuto tempo di farci rivelare le motivazioni che hanno portato Elena, Francesca, Alberto o Marco (solo per citarne alcuni) a sostenere una causa così particolare e così impegnativa. Ma sicuramente tutti loro sembrano incantati dalla musica. E allora si interrogano e si chiedono come poter raccontare e rappresentare al meglio questo variegato mondo, fatto di orchestre, di band, di jazz e di musicoterapia, facendo appassionare i giovani, così come si sono appassionati loro. Facile, basterebbe dirlo a tutti, o forse sarebbe efficace intonare una sonata (sarebbe sufficiente che vi sentissero parlare o suonare o tenere una lezione..). Ma sappiamo che in mezzo ai rumori che ci circondano, ai toni di voce che si alzano, agli stimoli che chiedono di essere performanti, la musica può perdersi. Si possono percepire di meno le note, le melodie, gli accordi.., ma questo non scoraggia lo staff e i volontari di Dedalo. Al contrario…

La risposta da parte degli utenti che scelgono i servizi della scuola è molto buona: gli allievi della Scuola guidata da Dedalo, che opera principalmente a Novara (ma ha fondato un network su scala nazionale), sono circa 1.000 su una popolazione di 100.000 abitanti (l’1% della popolazione totale!). Questo fermento non è passato inosservato a enti di erogazione e istituzioni pubbliche: la Dedalo sta rivelandosi interessante agli occhi di queste realtà. I riconoscimenti ricevuti ne sono una testimonianza e sono dovuti tra le tante cose, all’approccio innovativo e alla solidità che la scuola di musica ha dimostrato anche durante il periodo di lock-down.

In virtù dell’esigenza di fare ordine e guidare il processo di cambiamento avviato la cooperativa Dedalo si è rivolta a Goodpoint. Dopo un’iniziale attività di check-up, volta a identificare le aree critiche e gli spazi di miglioramento, abbiamo costruito assieme di un piano di sviluppo strategico condiviso.

Il piano strategico di coinvolgimento della comunità è piuttosto ambizioso, ma questo non sembra spaventare gli amici di Dedalo.

Vi invitiamo a conoscerli e a partecipare ai loro corsi, anche a distanza. Non ve ne pentirete.

Scopri Dedalo