Il Chicco di Felicità

Nel 2011, dopo oltre 10 anni di collaborazione, la partnership tra il Gruppo Artsana e Ai.Bi. Amici dei Bambini si suggella con la nascita del Chicco di Felicità: una medaglietta promossa da Chicco per tutelare il diritto di ogni bambino ad avere una famiglia e raccogliere fondi a sostegno delle adozioni dei “bambini speciali”, per i quali il sogno di una mamma e un papà è particolarmente difficile da realizzare.

Goodpoint ha affiancato Chicco e Ai.Bi. in tutte le fasi della realizzazione dell’iniziativa: dalla progettazione, alla comunicazione fino all’ideazione di nuove attività di promozione del “Chicco di Felicità” quali eventi, campagne, media partnership e limited edition. Dal 2012 in poi, infatti, il Chicco di Felicità è stato interpretato da prestigiosi marchi come Chantecler, Stroili Oro, Fiorucci, Coccinelle e Gigliola Curiel, assumendo ogni volta una forma diversa.

Con grande soddisfazione è possibile dire che ad oggi sono più di 500.000 le persone che, in Italia, hanno indossato il “Chicco di Felicità”, favorendo così l’adozione di quasi 1000 bambini con bisogni speciali.

Allo stesso tempo, importanti risultati sono stati raggiunti anche dal punto di vista dell’azienda, che non solo ha realizzato un significativo ritorno in termini di visibilità (dall’attenzione della stampa al coinvolgimento dei testimonial), ma ha avuto modo di rafforzare ulteriormente la relazione con i propri stakeholder, associando al marchio un grande valore aggiunto condiviso.